MENU

Sigma Project

906
0

DEFINIZIONE DEL BRAND

Oggi i ritmi di vita nelle grandi città sono sempre più veloci e frenetici: il lavoro, gli spostamenti, i doveri della quotidianità lasciano sempre meno spazio alla dimensione del piacere, e anzi questa stessa sta assumendo nuove valorizzazioni.

L’idea del piacere come evasione dalla realtà viene di frequente inseguita attraverso un uso smodato di quelle sostanze che consentono di attuare l’evasione, intesa come distacco non solo mentale ma anche fisico: ne sono un esempio le droghe e alcol.

Il consumo di quest ultimo viene spesso annoverato all’interno delle problematiche sociali: il desiderio e la smania di raggiungere una sensazione di totale abbandono porta in molti caso ad un consumo di prodotti a basso costo e di scarsa qualità.

Anche il fattore tempo gioca un ruolo decisivo: l’aspetto della degustazione, del piacere strettamente legato al gusto, viene del tutto perso a favore della velocità.

 

OBIETTIVO

Progettazione di un brand incentrato sul riportare il gusto, il sapore e la qualità al centro del consumo di alcol, spogliandolo dalla connotazione negativa e promuovendo al contempo un consumo consapevole.

Si tratta di un progetto ambizioso, che mira a realizzare un processo di deindustrializzazione delle miscele alcoliche attraverso una combinazione di cultura, storia e selezione di ingredienti homemade, capaci di portare il consumatore in una destinazione nuova e affascinante.

Un viaggio nel tempo che promuove una cultura del gusto, che non ha bisogno di eccessi e di velocità. Un qui e ora che si ispira ai miti del passato, che fa tesoro delle esperienze e della sapienza tramandate nel tempo per dare vita a una formula costruita intorno a un preciso target.

In questo modo contiamo di poter fermare il tempo, regalando degli istanti di puro piacere all’interno di uno spazio che isola il rumore esterno.

 

SIMBOLOGIA

  1. DOSIMETRO
    RIGORE / MISURA
    Volendo puntare ad un prodotto di qualità e miscelato con criterio e maestria, la prima simbologia su cui costruire il brand è stata individuata nel dosimetro, strumento indispensabile per la produzione di miscele di livello.
  2. SIGMA
    SOMMATORIA
    Il concetto di sommatoria è alla base della disciplina della mixology. Ciascuna miscela è il connubio di ingredienti sapientemente mescolati al fine di dar vita ad un prodotto che risulti al consumatore come un qualcosa in più della somma delle singole parti.
  3. BICCHIERE
    CONSUMO
    Il bicchiere viene utilizzato per richiamare il core business del brand. La scelta di questa precisa tipologia di bicchiere e invece legata a motivazioni estetiche.
  4. CLESSIDRA
    TEMPO
    Essendo uno degli obiettivi principali la valorizzazione del tempo, come simbolo chiave del concetto è stata presa in considerazione la clessidra, oggetto che più di ogni altro scandisce l’inesorabile scorrere del tempo, materializzandolo e rendendolo tangibile.

ACQUISIZIONE DI UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA

“Consapevolezza significa bere con moderazione, ma soprattutto essere consapevoli di ciò che si beve. Esiste, una vera e propria ‘cultura del bere’, un modo sano di vivere non solo il vino, ma tutte le bevande alcoliche”

Solo attraverso la diffusione della cultura del buon bere e della valorizzazione del rapporto cibo/vino come fonte di piacere e benessere, si può parlare di un consumo  consapevole di sostanze alcoliche.

Invia messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *